Passa al contenuto principale

Turkish Airlines è stata insignita del premio “Turkey Bonds and Loans 2015” con il riconoscimento “Trade and Export Finance Deal of the Year”.

Il riconoscimento per la categoria “Trade and Export Finance Deal 2015” assegnato dalla Global Financial Conferences al Turkey Bonds & Loans 2015 ha riconosciuto alla compagnia aerea un’esclusiva, efficiente e innovativa struttura finanziaria in base all’Agenzia europea di Credito all’esportazione (ECA), con dazi pari all’Italia. I proventi sono stati utilizzati per l’acquisto nel 2015 di tre nuovi aeromobili A330-300, un’operazione del valore totale approssimativo di 315 milioni di Dollari. 

Questa struttura finanziaria, che fu implementata prima globalmente da Turkish Airlines e poi fornita dalla Société Générale, riesce in una riduzione sostanziale dei costi di finanza combinando benefici fiscali e crediti ECA. Incorpora anche un apposito rimborso di debito legato allo Yen giapponese, a dimostrazione della naturale politica di hedging della compagnia, per tutelarsi contro tassi di cambio sfavorevoli dovuti al suo posizionamento rispetto alla valuta giapponese.

Inoltre, nella stessa cerimonia di premiazione, Turkish Airlines ha ricevuto anche il secondo premio per la categoria “International Bond Deal of the Year”. Tre nuovi Boeing 777-300ER sono stati finanziati nel 2015 grazie a crediti “A”, dal corso dodecennale e valore nominale di 328 milioni di Dollari, con certificato “Enhanced Equipment Trust Certificates” (EETC). Turkish Airlines è stata una delle prime compagnie aeree non-USA a utilizzare capitale dal mercato statunitense. Citibank, Goldman Sachs, Deutche Bank e BNP Paribas hanno preso tutte parte alla transazione. L’assicurazione ha il più elevato rapporto di mercato “Loan-to-Value” (LTV) se paragonato ad altri bond di classe A. 

L’abilità di accedere ad accordi finanziari a lungo termine e basso costo è vitale per sostenere una crescita stabile in un settore così competitivo come quello aeronautico. Turkish Airlines ha finanziato 12 miliardi di Dollari tra il 2006 e il 2015 e la sua struttura di debito ha una maturità media di 5 anni, con un tasso di interesse medio del solo 3%. 

Turkish Airlines ha inoltre 215 aeromobili in ordine di consegna per i prossimi sei anni, per un valore di 13 miliardi di Dollari. Questo è uno dei più grossi piani di ampliamento di flotta al mondo. La compagnia continua a rafforzare le sue alternative finanziarie tramite la diversificazione e primeggia nel settore grazie alle sue soluzioni innovative.


Turkish Airlines, Inc. 
Relazioni e media

           


Per visualizzare tutti i comunicati stampa, clicca qui.