Passa al contenuto principale

Gentili passeggeri, 

in base alla nuova normativa TSA (Transportation Security Administration), il trasporto di sostanze in polvere nei viaggi verso gli Stati Uniti è soggetto a limitazioni. 

  • Nel bagaglio a mano è consentito il trasporto di sostanze in polvere con prescrizione medica e di latte in polvere per bambini in contenitori di 350 ml o più, a patto che questi siano debitamente sigillati. 
  • Sono ammesse nella cabina dell'aeromobile anche sostanze in polvere acquistate presso i duty free dell'aeroporto, in contenitori debitamente sigillati. 
  • Il volume massimo complessivo di sostanze in polvere consentito per ciascun passeggero è di 350 ml. Fatta eccezione per quanto sopra, non è consentito trasportare nella cabina dell'aeromobile sostanze in polvere per un volume superiore ai 350 ml. Inoltre, anche le quantità inferiori ai 350 ml sono soggette a controlli; pertanto, consigliamo vivamente di trasportare nel bagaglio imbarcato in stiva le sostanze in polvere non indispensabili durante il volo.